Attivista incensurato con 19 kg droga

Una sbandata lungo l'autostrada Milano-Genova, il controllo dei documenti e dell'auto da parte della polizia stradale di Genova e per un uomo di 57 anni incensurato, milanese residente in Spagna, attivista di un'associazione ecologista e broker assicurativo è scattato l'arresto per la detenzione di 19 chilogrammi di marijuana e hashish. La droga era nascosta nell'Audi Q2 nera dell'uomo: 11 chili di marijuana in buste sottovuoto e 8 di hashish divisi in tavolette. Dopo l'arresto da parte della polizia stradale di Sampierdarena (Genova), la squadra mobile di Milano ha controllato la sua casa a Milano e ha fermato il figlio di 37 anni per il possesso di quasi altri 8 kg di droga e 200 mila euro in contanti. L'ipotesi è che l'uomo possa essere un narcotrafficante che usava come copertura il lavoro e l'attività svolta per l'associazione animalista che lo portava a spostarsi con frequenza fra Italia e Spagna. L'arresto mercoledì nell'area di servizio Giovi Sud sulla A7 in direzione di Genova.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montaldeo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...